VoIP mobile, VoIP ibrido ?

CentauroOgni grande evento che si rispetti è caratterizzato da annunci di risalto.
Anche al CeBit 2007 il teorema ha trovato la sua dimostrazione grazie a Vodafone che con un annuncio sibillino promette di portare Skype sui cellulari dei propri clienti.

Sebbene nulla è ancora stato definito, dai costi alla certezza che il servizio parta per davvero, conosciamo però le caratteristiche di Starfish, come viene chiamato, oggetto del nostro approfondimento.
La telefonata, in partenza dal cellulare, impegna in un primo tratto il canale vocale fino alla stazione radio. Di quì prosegue poi via rete fino a destinazione, sottoforma di segnale VoIP.

Possiamo parlare ancora di VoIP ? ...o è qualcosa di diverso ?
Interrogativi che nascono spontanei, gli stessi e ancora insoluti, che mi hanno inquietato parlandone anche altrove.
Quali saranno gli scenari e le prospettive offerte da queste novità?

Risulta quasi una forzatura parlare di VoIP vero e proprio.
Ci sentiamo di definirlo piuttosto un ibrido: per metà telefonata tradizionale, poi VoIP.
Un semplice risparmio di banda?
Attraverso una delle tante connessioni dati, offerte dalle compagnie mobili, possiamo già ora scegliere il gestore VoIP che ci conviene e telefonare senza problemi.
Sarà la voglia di legare per forza Skype al sistema di telefonia mobile tradizionale?

Il sistema non è, tra l'altro, innovativo.
X-Series di Tre propone qualcosa di simile offrendo, nell'ambito dello stesso pacchetto, sia una connessione dati ad alta velocità, sia chiamate via Skype attraverso un sistema ibrido, identico a quello descritto.

Comunque la si pensi, pare proprio che interessi molto la convergenza tra telefonia mobile tradizionale e VoIP. Che poi tutti preferiscano e impongano Skype, sarà per i 171 milioni di utenti che conta ?

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO