Ma il VoIP è ecologico?

Scritto da: -

cuore verde ambiente voip ecologiaIl VoIP è più ecologico delle tradizionali tecnologie telefoniche? Alcuni sostengono che abbia un minor impatto ambientale della telefonia tradizionale, ma non si può convenire tout-court. Il VoIP, dopotutto, sfrutta Internet e le comunicazioni via reti, con le loro basi di dati e le altre risorse, che sono notoriamente dispendiose di energia. Secondo alcuni esperti del settore, proprio l’aumento del costo dell’energia, la tecnologia “verde”, e le nuove norme in tema di ambiente saranno le nuove sfide alle aziende che operano nel campo delle ICT.

D’altro canto, le compagnie telefoniche come Telinet nel Regno Unito, invitano i clienti a riciclare le loro attuali attrezzature per evitare i possibili problemi legati alla conversione al VoIP. Ma è completamente vero? Secondo alcuni, la creazione di una rete VoIP consapevole del proprio impatto ambientale non solo non necessita di nuovi costi, ma in definitiva viene a costare meno, fornendo un bilanciamento convincente tra economia e responsabilità aziendale.

In questa sfida, è probabile che il VoIP necessiti di vedere accresciuti gli incentivi che lo riguardano, e che privati e aziende dovranno ripensare le loro responsabilità per diminuire l’immediato impatto ambientale delle loro scelte. A questo scopo, il sito VoIPNow elenca alcune domande e relative risposte, per trovare soluzioni verdi per gli utenti di telefonia VoIP e non.

  • Bisognerebbe sostituire o modificare la propria centralina privata TDM? Questa domanda è complessa, dato che le compagnie telefoniche potrebbero volere utenti fedeli alle loro centraline TDM (Time-Division Multiplexing) poichè consumano banda effettiva, ma se gli utenti rimpiazzassero una centralina di questo tipo con una centralina IP basata su server e più efficiente nel risparmio energetico, o con un altro servizio IP, ridurrebbero drasticamente i loro consumi. D’altro canto, non ci sono motivi per acquistare un nuovo sistema su insistenza del fornitore VoIP, visto che i sistemi a centralina TDM possono comunque essere essere modificate per diventare VoIP-friendly.
  • Le soluzioni IP PoE sono a ridotto impatto ambientale? Può sembrare strano ma alcune soluzioni VoIP, specialmente quelle Power over Ethernet (PoE), possono obbligare le aziende ad aumentare i loro consumi energetici. È stato stimato che far funzionare un sistema VoIP in PoE può richiedere dal 30% al 40% in più rispetto ai sistemi TDM. Serve una completa analisi delle caratteristiche e dei consumi dei telefoni IP, delle centraline IP, degli switch, dei sistemi intermedi e di refrigerazione prima di buttarsi nel PoE. Se è vero che il PoE può fornire affidabilità e aumentare la produzione, bisogna però considerare il pesante impatto sull’ambiente.
  • C’è bisogno di sostituire l’attuale infrastruttura? Alcuni fornitori di servizi IP potrebbero suggerire di sostituire gli attuali cavi LAN con nuovi cavi adatti al supporto di telefoni IP. Potrebbe sembrare un consiglio utile, in quanto i cavi utilizzati per ethernet (Cat 3), che sono i più diffusi, non sono sufficienti al traffico IP. I telefoni IP richiedono cavi Cat 5e o 6; ma ancora una volta, un adattatore telefonico VoIP può permettere la trasmissione di dati VoIP attraverso un cablaggio Cat 3. Inoltre, gli adattatori evitano le LAN, e di conseguenza le aziende possono ridurre le spese e il danno ambientale risultante dalla sostituzione delle infrastrutture LAN.
  • Un’azienda può realmente ridurre il suo impatto ambientale migrando al VoIP? La risposta a questa domanda deve tenere conto di vari aspetti come le dimensioni dell’azienda, l’affidabilità del servizio VoIP, la capacità di introdurre componenti “verdi”, e la volontà di ridurre l’impatto ambientale. L’uso del FoIP (FAX over IP), ad esempio, può aiutare a ridurre il consumo di carta, oltre alla riduzione dei rumori dei macchinari, e dell’inquinamento dovuto alle polveri sottili potenzialmente tossiche dei toner; comunque, questa transizione può anche aumentare le domande di ambienti server. La capacità di analizzare come un’azienda può ridurre il suo impatto ambientale convertendo la sua telefonia tradizionale in VoIP è un servizio di valore, che può rendere un fornitore di VoIP estremamente competitiva nel suo settore.

Via | VoIPNow.
Foto | CarboNYC

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Blogvoip.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.